Sei qui: Home Magazine ARCHIVIO SC MAGAZINE
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Cerca

www.sguardocontemporaneo.it

Roberto Piloni. Cercafase


Dextop (2010), courtesy galleria The Office

Cercafase di Roberto Piloni (Roma, 1966) è un lavoro di composizioni regolari, di uso dei materiali più disparati, dove il rapporto con lo spazio diviene fondamentale e l’opera si modella a esso.

Il cercafase è lo strumento che misura la tensione elettrica ed è proprio questa tensione tra i materiali che l'artista cerca, una maniera di collegare la materia ad altro da sé, per tentare di trovare altri tipi di lettura.
Per le sale della galleria si dispiegano grandi composizioni a parete composti di spilli o frammenti di vasi, ma anche installazioni che coinvolgono il pavimento, realizzate usando elementi  appartenenti alla sfera del cibo come orzo e zollette di zucchero.


Schema libero deperibile
(2011), courtesy galleria The Office

La dinamicità dell’allestimento, che porta l’occhio dello spettatore a spostare il punto di vista ai fini della fruibilità delle opere, contrasta con la ricerca evidente da parte dell’artista di una essenziale rigidità, attraverso composizioni monocrome e regolari che ne definiscono la struttura.
La poetica di Piloni sembra richiamare certe composizioni minimaliste per l’attenzione all’oggettualità e alla fisicità delle opere,  con lo scopo di ridurre ai  minimi termini tutto ciò che è superfluo.


Alogena (2011), courtesy galleria The Office

Piloni è un attento indagatore della spazialità dei luoghi, tuttavia risulta arduo coglierne immediatamente il messaggio.
La tecnica fa da padrona a questa ultima produzione dell’artista che da tempo è impegnato in un percorso di ricerca sulla totalità dello spazio pittorico, avvalendosi di materiali desunti dalla realtà, statici e composti nel definire paesaggi incompresi.
La mostra di Roberto Piloni merita sicuramente uno sguardo in più per arrivare a percepire sfumature sfuggite alla comprensione.

Simona Merra


Cercafase - Roberto Piloni
dal 16 dicembre 2011 al 3 febbraio 2012
The Office Contemporary Art, Via Ostilia, 31 - Roma
www.theofficeart.it

 

Pubblica questo Articolo

Facebook Twitter Google Bookmarks RSS Feed